Olio extravergine di oliva DOP Dauno, DOP Terra di Bari, DOP Colline di Brindisi e DOP Terra d'Otranto Puglia - Vini

La Puglia vanta riguardo all' olio extravergine d'oliva la Denominazione d' Origine Protetta ( DOP ) sull'intera regione. La DOP è stata data a quattro tipi di olio, prodotti in zone specifiche del territorio regionale: Dauno , Terra di Bari , Colline di Brindisi , Terra D' Otranto che fanno uso di varietà di olive specifiche del territorio. Le zone sono a loro volta suddivise in sottozone come si evince dalla cartina dell'olio.

 

 

 

Olio DOP Dauno Gargano

Le olive usate per produrre questo eccellente olio sono della varietà Ogliarola autoctona del Gargano. Le caratteristiche organolettiche sono il sapore  fruttato dell'oliva  con profumi dal sapore dolce  aromatico a lunga persistenza. E' adatto a tutte le pietanze tipiche della dieta mediterranea sia crudo che in cottura.

Olio Dop Dauno sub Appennino e basso Tavoliere

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà Coratina. Adatto a paste e minestre dai sapori decisi, a piatti di verdure cotte e a carni alla brace o arrosto.

Olio Dop Dauno alto Tavoliere

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà Peranzana.

 

Il  Dop Terra di Bari Castel del Monte con i territori di maggiore produzione: Andria, Canosa, Barletta, Trani, Bisceglie, Corato e Minervino,  Bari,  Brindisi, Valle d'Itria,  Fasano, Castellana Grotte e Ostuni. Olio Dop Castel del Monte la zona del nord barese

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà Coratina.

Olio Dop Bitonto

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà Cima di Bitonto o Ogliarola di Bitonto.

Olio Dop Murgia dei trulli e delle Grotte nella zona sud barese

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà Cima di Bitonto.


 

Olio Dop Colline di Brindisi nella zona a nord di Brindisi

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà  Leccino, Coratina e Frantoio, Ogliarola barese.  Un olio molto apprezzato per il suo profumo sul pesce, risotti, arrosti.


Olio Dop Terra d’Otranto nella zona a sud di Brindisi

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà  Cellina di Nardò o Saracena e Ogliarola leccese o salentina

Olio Dop Terra d’Otranto nella zona di Lecce e basso Salento

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà  Cellina di Nardò o Saracena e Ogliarola leccese o salentina

Olio Dop Terra d’Otranto nella zona di Taranto Orientale

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà  Leccino e Ogliarola salentina. Olio Dop Tarantine nella zona di Taranto occidentale

Le olive per produrre questo olio sono in prevalenza della varietà  Leccino-Frantoio e Coratina.